Nati per capovolgere il mercato.

Siamo il mercato come dovrebbe essere, dove le persone vedono rispettati i propri diritti e dove il pianeta viene tutelato nella sua preziosa biodiversità.

Costruiamo filiere etiche per le nostre materie prime, facendoci garanti di un modo di coltivare la terra e di produrre che rispetti il pianeta e le sue risorse, perché le ricchezze della natura meritano di essere valorizzate, non prosciugate.

Rispettiamo i diritti di chi lavora in tutto il mondo e monitoriamo che i principi etici del Commercio Equo e Solidale e della sostenibilità sociale siano sempre rispettati. Per questo assicuriamo il giusto compenso e paghiamo sempre un prezzo equo.

Offriamo a chi ci sceglie l’opportunità di prendere una posizione contro le ingiustizie e le indifferenze, di schierarsi dalla parte di chi difende risorse ambientali, umane ed economiche da chi sfrutta e devasta.

Consideriamo coloro che collaborano con noi in tutto il mondo per quello che sono: persone. Persone con diritti, dignità, famiglia, sogni, ideali e futuro. Per loro ci impegniamo ogni giorno perché senza di loro non siamo nessuno.

Lavoriamo secondo i 10 principi dell’Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale (WFTO) che sono la nostra guida imprescindibile, la bussola del nostro agire quotidiano.

Estendiamo il nostro concetto di commercio fondendolo con quello di cooperazione: grazie ai vostri acquisti, sosteniamo concretamente progetti che portano benefici alle organizzazioni con cui lavoriamo e alle comunità in cui operano.

Costruiamo filiere etiche per le nostre materie prime, facendoci garanti di un modo di coltivare la terra e di produrre che rispetti il pianeta e le sue risorse, perché le ricchezze della natura meritano di essere valorizzate, non prosciugate.

Respiriamo aria di cambiamento e ci impegniamo affinché sempre più persone si accorgano che è arrivato il momento di agire, a partire da scelte d’acquisto consapevoli.

Eravamo un'idea. Oggi siamo realtà.

Nel 1988 tre giovani studenti fondano Altromercato, decisi a sostenere il progetto di UCIRI, organizzazione di contadini di caffè biologico del Messico.

Col passare degli anni diventiamo una rete di oltre 50 soci e nel 1997 i nostri prodotti entrano in Grande Distribuzione e nei negozi specializzati.

Nei primi anni 2000 i soci diventano 150, così come il numero di produttori con cui collaboriamo. Accanto a noi nasce CTM Agrofair, la società che si occupa tutt’oggi del comparto fresco ortofrutta.

Nuovi progetti e iniziative ci fanno crescere, come il domestic fair trade Solidale Italiano e le cooperative collection On Earth.

Torna al blog

Related projects